Belle a 50 anni??? Milf e non solo

Belle a 50 anni??? Milf e non solo

Ormai sdoganata la bellezza dei 50 anni: mentre attrici provocanti sfilano sul red carpet con spacchi e scollature, un esercito di “signore normali” si mettono alla prova sul tapis e nei corsi di zumba.

E’ stato un salto generazionale forse senza precedenti, stimolato da tanti fattori: il prolungamento dell’aspettativa di vita, la disponibilità di informazione, lo scalino culturale e lavorativo degli ultimi decenni. E magari anche la pressione dell’industria, perché no?, che scopre nuovi mercati per abbigliamento, cosmetici e servizi per il benessere.

Oggi le donne arrivate alla splendida maturità si vogliono più attive, in forma e realizzate. Anche più sexy. Ci tengono a piacere. Ed a piacersi. E stanno male quando non ci riescono.

Spesso noi non abbiamo la serena autonomia degli uomini, che sono decisamente più bravi nel ritagliarsi, quando lo desiderano, spazi per coltivare le proprie passioni. In questo hanno tutta la mia ammirazione. E possiamo imparare qualcosa da loro, senza rinunciare al nostro ruolo.

Quali sono gli errori più grandi? E quali i comportamenti, invece, più efficaci?

Fattori KO (ovvero gli sbagli da evitare come la peste)

  1. Non perdere massa magra. Diete a restrizione calorica, ed a basso tenore proteico creano l’effetto “sacchettino vuoto”, particolarmente dannoso in questa fase della vita, in cui il recupero muscolare avviene con difficoltà.

KO –> Risultato inguardabile

  1. Non rinunciare a prendersi cura di se stesse. Ricavarsi “delle finestre” di tempo e di energie ci permette di respirare. E di mettere a disposizione dei nostri cari una persona più realizzata e serena.

KO –> Effetto Cenerentola? No grazie

  1. Non delegare a cremette miracolose. Qualunque aiuto, terapia o trattamento ha senso solo all’interno di uno stile di vita che ne esalti e massimizzi l’effetto.

KO –> Della serie: dare un senso ai soldi spesi

 

Fattori OK (ovvero le frecce al nostro arco)

  1. Corretta idratazione. Approfittiamo dell’acqua biologica contenuta nei vegetali, quindi frutta e verdura ad ogni pasto. Ed anche fuori, possibilmente. E beviamo durante tutto il giorno: liscia, gasata, tè verde, tisane. Senza dolcificare in alcun modo.

OK –> Idratate e fresche come fiori

  1. Curare la bellezza di pelle ed ossa con un’alimentazione ricca di vitamine ed attività fisica anche all’aria aperta, che massimizza la produzione di vitD a livello cutaneo.

OK –> Passi lunghi e ben distesi.

  1. Sostenere il metabolismo: una ricca colazione, completa, che ci porti serenamente fino a pranzo.

OK –> Una partenza sprint, a tutta energia!

 

Antonella Carini – Specialista DIETA GIFT